Ero solo una bambina

Screenshot_2015-07-24-13-55-48Di Anemos Eirene
Ero solo una bambina
Che con il vestito della domenica mattina
Attraversava i selciati rincorrendo farfalle….
Quant’era bello immergersi nelle sterpaglie
Farne della vita ogni giorno un avventura ed un racconto…
Assopiti all’ombra, dei ricordi di un noce
Che custodiva un rifugio della principessa di un mondo fatato…
Catturato era lo sguardo mio di ogni suono ed ogni immagine
Faceva da cornice a ciò che sentivo fosse il mio regno…
Così ogni albero parlava e aveva da raccontare una storia
Frutto della mia immaginazione prolissa …
Quanto erano belle le nuvole
Rimanevo a guardare per ore come il vento
Le sapesse spingere lontano ed io intenta
A catturare l’ultimo raggio di sole al tramonto
Di una spensierata fanciullezza che passava piano..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *